Rinviata l’estrazione della Lotteria We Serve Candiolo

Rinviata a data da destinarsi l’estrazione della Lotteria per la ricerca sul Cancro.

L’estrazione della lotteria per supportare la ricerca nell’Istituto Oncologico di Candiolo è rinviata a data da destinarsi. È la triste decisione a cui è dovuto giungere il Distretto Leo 108 Ia3, l’organo che annovera 24 Leo Club sparsi tra la Liguria di Ponente e il Basso Piemonte. A causa dell’emergenza sul Coronavirus non si è potuta svolgere l’estrazione nel comune di Santo Stefano Belbo prevista lo scorso 29 febbraio, poiché non era possibile rispettare le norme vigenti, che prevedono un sorteggio pubblico e la presenza di un funzionario comunale.

<<Gli organi competenti (il Monopolio di Stato e la Prefettura) sono state correttamente informati del rinvio per cause di forza maggiore>> spiega il Presidente Distrettuale Giuseppe Cirillo. <<Troveremo con il Comune una nuova data per l’estrazione, non appena le ordinanze ministeriali lo permetteranno>>.

L’iniziativa, portata avanti in questo anno sociale da Giulia Rinaldi, socia del Leo Club Nizza Monferrato – Canelli, è partita dalla proposta del Presidente del medesimo Club, Fabiola Mondo, a seguito della sua esperienza personale: <<Grazie alla disponibilità ed alla competenza del Centro di Candiolo, sono guarita da un tumore, fortunatamente benigno. Nel mio piccolo ho chiesto al mio Distretto Leo, un gruppo di ragazzi impegnati nel volontariato, ma soprattutto un grande gruppo di amici, il favore di organizzare una lotteria per sostenere l’Istituto di Candiolo e loro, tutti loro, sono stati pronti a sostenermi>>.

Il Distretto esprime gratitudine per tutti coloro che hanno partecipato alla Lotteria e che hanno permesso di ottenere un ottimo risultato grazie ai 6931 biglietti venduti, e raccomanda i partecipanti di conservare i biglietti acquistati.

I Leo Club sono l’Associazione giovanile del Lions Clubs International e raggruppano ragazzi tra i 12 e i 30 anni, che dedicano il proprio tempo libero all’attività di servizio per la comunità, senza alcun fine di lucro o prospettiva politica.