Il Leo Club è l'associazione giovanile del Lions Clubs International

Per diventare Leo bisogna avere tra i 12 ed i 30 anni e una grande voglia di mettersi al servizio della comunità.

In molti sono convinti che la nostra principale attività sia l'organizzazione di costose cene di gala ma non c'è nulla di più sbagliato.

Per darvi un esempio, nell'anno sociale 2016/2017 il nostro Distretto ha raccolto più di 12.500 €, utilizzati per coprire le spese di addestramento di un cane guida per non vedenti. Oppure, nell'annata 2018/2019 il service LeoKm0 ha consentito di destinare a progetti sociali "di prossimità territoriale" oltre diecimila euro, raccolti tramite aperitivi, sfilate di moda, spettacoli teatrali e discese in piazza dove sono state raccolte offerte in cambio di prodotti agro-alimentari dei nostri territori.

Tutto ciò è avvenuto all'interno del nostro Distretto, il 108ia3, immaginate quanto possono fare tutti i Leo italiani che sono: 

Leadership

I Leo sviluppano capacità di organizzazione, gestione del tempo e imparano a stimolare i propri compagni.

Esperienza

I Leo apprendono l’importanza della collaborazione durante il servizio nella comunità.

Opportunità

Essere soci di un Leo Club offre ai giovani la possibilità di distinguersi, di sviluppare la propria personalità e di ottenere il riconoscimento per il proprio contributo alla comunità.

Come sono organizzati i Leo in Italia?

Alla base dell'organizzazione ci sono i Club. Ciascun club è guidato da un Presidente che servendosi dell’aiuto di un Segretario, di un Cerimoniere e di un Tesoriere, coordina e sovrintende alle attività dei singoli soci.

Dato l’alto numero di club presenti sul territorio, esistono delle unità di coordinamento regionali che ne raggruppano un certo numero: i Distretti.

Ogni Distretto è guidato da un Presidente Distrettuale che nomina i membri del suo staff (Office Distrettuali) che lo supportano svolgendo le attività necessarie al funzionamento dello stesso. Inoltre ogni distretto ha il proprio service distrettuale: il TOD (Tema Operativo Distrettuale), a cui tutti i Club partecipano.

I 17 Distretti presenti in Italia formano il Multidistretto Leo 108 ITALY.

In principio i Distretti erano 5, come le lettere che compongono la parola I-T-A-L-Y

Man mano che il numero dei club è aumentato i Distretti hanno iniziato a suddividersi, ad esempio l'originario Distretto I si è diviso in Ia e Ib e, a loro volta, il Distretto Ia si è diviso in Ia1 Ia2 e Ia3, il nostro Distretto, che è nato nel 1995.

Il primo Leo Club è stato fondato nel 1957 in Pennsylvania.

Il primo Leo Club italiano è quello di Arenzano, che ha ottenuto la charter (riconoscimento della costituzione da parte della sede internazionale) nel Giugno 1969, seguito pochi mesi dopo dal Leo Club Albenga - che fa parte del nostro Distretto.

© 2019 Distretto Leo 108ia3

The international association of Lions Clubs International

Multidistretto 108 Italy